Ottobre 5, 2022

10 thoughts on “BIBLOS CAFE’ 2006

  1. Caro Maugeri, non me ne voglia, ma non le sembra lievemente scorretto pubblicizzare eventi che finiscono con il promuovere il suo libro?

  2. Caro Spartacus,
    non credo proprio possa sembrare lievemente scorretto. Primo, perché in questa rubrica evidenzierò tutti gli eventi letterarie culturali che mi verranno segnalati. Secondo, perché non mi pare proprio di fare “uso privato di servizio pubblico.”

  3. Purtroppo è un pochino fuori mano, altrimenti sarei venuto. Non ho ancora letto il libro, ma mi sono riproposto di farlo. Mi faccia sapere quando è in toscana: magari mi è più facile di ritorno da Londra.

    Giancarlo

  4. Ehi, Giancarlo. Ma non si era detto di darsi del tu?
    Comunque grazie… anche se per il momento non sono previste visite in Toscana.
    Che aria tira a Londra di questi tempi?

  5. Hai ragione. Deformazione professionale.

    In questo periodo tira buona aria, di novità, ma sotto Natale (qui i preparativi cominciano ad Agosto) tira sempre aria di novità…

    Fortuna che sarò in Italia per circa due mesi: a lungo andare la quotidianità londinese annoia.

  6. Che bella Londra. Non metto piede da quelle parti dal lontano settembre 1996. Caspita… dieci anni. Bisogna rimediare!
    P.S. Caro Giancarlo, temo che alla lunga tutte le quotidianità finiscano conl’annoiare.

  7. Temo tu abbia ragione. Fortuna che sono al momento rifugiato tra i monti pisani (quelli per che i pisani vedere Lucca non ponno, per intenderci) e la monotonia è temporaneamente svanita.

    Giancarlo

  8. Desideravo ringraziare pubblicamente il prof. Salvo Sequenzia per la bellissima serata di ieri. Mi riferisco all’inaugurazione di Biblos Cafè 2006… ho avuto l’onore di essere il primo ospite della rassegna letteraria. Avreste dovuto esserci, non foss’altro per ascoltare l’eccezionale presentazione del succitato prof. Sequenzia.
    Grazie di cuore!

  9. Sono io a ringraziarla, caro Maugeri, per avere partecipato all’inaugurazione del Biblos Cafè 2006, regalando a tutti i presenti un significativo momento di confronto e di riflessione.

  10. perfavore, abbiate la cortesia di tradurre certe espressioni difficili, perché la cultura non é sinonimo di ermetismo(forse anzi probabilmente mi sbaglio) ma quando leggo dell’italiano certe parole, che appartengono probabilmente alla lingua italiana di oggi , a me fanno difetto. Grazie . ho letto i commenti e ho l’impressione che a parte i ringraziamenti frà di voi, non si impara niente. scusatemi ma mi fa piacere intrattenermi con persone che non conosco; forse per incominciare a conoscerle

Comments are closed.